Polispecialistico

Vai ai contenuti

Menu principale:

Dr. Giovanni Porfidio

Reumatologia



Laureato in medicina e chirurgia presso L’Università degli Studi di Firenze con 110/110 e specializzato in Reumatologia presso l’Università degli studi di Siena con 70/70




ELENCO DELLE PRINCIPALI E PIÙ SIGNIFICATIVE ESPERIENZE LAVORATIVE

Nel 1989 entra nell’Istituto di Reumatologia della suddetta Università dove si specializza e rimane quale medico borsista fino al 1998. In questi 10 anni, oltre all’attività clinica e di ricerca, si occupa di ecografia dell’apparato muscolo-scheletrico e di terapia infiltrativa articolare (ecoguidata dell’anca) di cui è responsabile del servizio per circa 4 anni.
Nel 1998, per un accordo tra l’Azienda Ospedaliera di Cosenza e l’Istituto di Reumatologia di Siena, si trasferisce all’Ospedale di Acri (CS) per istituire il reparto di Reumatologia, in risposta alle esigenze dell’utenza del territorio di cui ne diviene il responsabile fino al 2004, data di interruzione del servizio per motivi politici.
Dal 2004, al fine di garantire una continuità del servizio e delle terapie in atto, decide di aprire un centro di reumatologia attrezzato ad Acri e alcuni studi associati nell’interland provinciale e inter-regionale.
Contemporaneamente, garantisce la collaborazione con l’Istituto di Reumatologia di Siena e con L’Ospedale di Salerno, praticando, nello studio associato di un collega della Reumatologia di Salerno, infiltrazioni ecoguidate dell’anca, tecnica conseguita presso il Dipartimento di Medicina Interna Ospedale "S.Pietro-Fatebenefratelli" Roma con il Prof. Alberto Migliore.

Sedi operative: Carlazzo (
Como) Presso Polispecialistico San Lucio.   Gravedona ed Uniti (Como) presso Polispecialistico San Guido alle Molazze.  Cosenza Via Montesanto, 113 - Acri(CS)Via della Repubblica 112 – Lauria (PZ) via Rocco Scotellaro, 85 –28 – Senise(PZ) zona industriale C/da Chianizzi – Castrovillari (CS) Via Cavalieri di Malta, 13 – Salerno Via Matteo Greco, 3

Quali sono le più importanti malattie reumatiche che trattiamo


Torna ai contenuti | Torna al menu